Logo Cornettificio Fiorito cerca nel sito

Non usiamo coloranti né conservanti

Non usiamo grassi idrogenati e O.G.M.

Non usiamo monodigliceridi degli acidi grassi

Usiamo confetture di frutta con il 62% di frutta

Usiamo latte intero “alta qualità”

Usiamo solo il burro della tradizione

Usiamo uova fresche di cat. A omogeneizzate e pastorizzate

Usiamo farina tipo “00” con macinatura tradizionale

Usiamo lo zucchero bianco ricavato dalla barbabietola

Lavoriamo con l' “ECCELLENZA ARTIGIANA”

Nel mondo del cornetto da oltre 20 anni

 


Ricette di cucina

1 Ricette di lievitati

1.1 Babà al rum

1.2 Brioches

1.3 Casatiello napoletano

1.4 Crackers

1.5 Friselle alici e pomodoro

2 Ricette di dolci

2.1 Crepes dolci e salate

2.2 Pan di Spagna

2.3 Tiramisù

3 Ricette di taralli

3.1 Taralli semplici e al finocchietto

3.2 Taralli con mandorle e pepe

3.3 Taralli glassati

3.3.1 Ingredienti

3.3.2 Preparazione

3.3.3 Per glassare

Taralli glassati

 

Ingredienti (per circa 20 pezzi):

  • 1 kg di farina 00
  • 300 g di zucchero
  • 200 g di strutto
  • 35 g di ammoniaca
  • vaniglia
  • buccia grattugiata di un limone
  • 1 cucchiaio di semi di anice
  • 225 ml di latte (circa)
 

Preparazione

taralli glassati

Taralli glassati

Mettete la farina in una ciotola, aggiungete lo strutto e incorporatelo lavorando con le mani fino a ottenere un impasto "sabbioso". Unite lo zucchero, la vaniglia, la buccia del limone e i semi di anice.
Sciogliete l'ammoniaca in poco latte e unitela alla farina. Unite il resto del latte poco alla volta fino ad ottenere un impasto morbido ma non appiccicoso.
Fate dei filoncini più o meno lunghi a seconda della grandezza che desiderate ottenere, considerando che in forno crescono un bel po'. Io li ho fatti belli grandi , i miei filoncini erano circa 12 cm per 3 cm di larghezza. Appiattiteli leggermente e attorcigliateli dando due giri (come per incartare una caramella), infine chiudete ad anello ottenendo delle ciambelline intrecciate. Non vi preoccupate di dare una forma perfetta, poi in forno si sistema tutto, e la glassatura completerà l'opera Infornate a 180 °C per circa 20 minuti.

interno taralli glassati

Interno dei taralli glassati

Prima di cuocerli, decorarli con 4 mandorle intere su ciascuno, premendole per farle aderire, ma non troppo perchè sennò si sgonfia l'impasto, e finire con un'abbondante spolverata di pepe.

interno taralli glassati

Fase di preparazione dei taralli glassati

 

Per glassare

In un pentolino mettete 130 ml di acqua e la buccia grattugiata di un limone. Appena bolle aggiungete 125 ml di latte e pian pianino unite 1 kg di zucchero. Deve raggiungere l'ebollizione e a circa 110 °C, dopo circa 5 minuti la glassa è pronta. Io ho utilizzato un termometro da cucina, date un'occhiata su Fogola casalinghi un sito on line molto fornito. Glassate dunque i taralli e metteteli a gocciolare su una griglia o su semplice carta da forno come ho fatto io. Pian pianino lo zucchero si asciugherà e assumera il tipico colore biancastro semi trasparente.


Sito compatibile con: Internet Explorer 10, Google Chrome 25.0, Mozilla 19.0, Safari 5.1, Opera 12.14