Logo Cornettificio Fiorito cerca nel sito

Non usiamo coloranti né conservanti

Non usiamo grassi idrogenati e O.G.M.

Non usiamo monodigliceridi degli acidi grassi

Usiamo confetture di frutta con il 62% di frutta

Usiamo latte intero “alta qualità”

Usiamo solo il burro della tradizione

Usiamo uova fresche di cat. A omogeneizzate e pastorizzate

Usiamo farina tipo “00” con macinatura tradizionale

Usiamo lo zucchero bianco ricavato dalla barbabietola

Lavoriamo con l' “ECCELLENZA ARTIGIANA”

Nel mondo del cornetto da oltre 20 anni

 


Ricette di cucina

1 Ricette di lievitati

1.1 Babà al rum

1.2 Brioches

1.3 Casatiello napoletano

1.4 Crackers

1.5 Friselle alici e pomodoro

2 Ricette di dolci

2.1 Crepes dolci e salate

2.2 Pan di Spagna

2.3 Tiramisù

3 Ricette di taralli

3.1 Taralli semplici e al finocchietto

3.2 Taralli con mandorle e pepe

3.2.1 Ingredienti

3.2.2 Preparazione

3.3 Taralli glassati

Taralli con mandorle e pepe

 

Ingredienti (per circa 20 pezzi):

  • 250 gr di farina 0
  • 250 gr di farina di farro
  • 200 gr di acqua tiepida
  • 150 gr di pasta madre rinfrescata
  • 150 gr di strutto
  • 200 gr di mandorle intere con la buccia
  • sale
  • pepe
 

Preparazione

taralli

Tarallo con mandorle e pepe

La sera precedente, rinfrescare la pasta madre tenendone da parte 150 gr per fare la ricetta. La mattina seguente, scogliere la pasta madre nell'acqua con l'aiuto di una forchetta. Aggiungere, quindi, le farine, il sale e il pepe. Aggiungere poi poco alla volta lo strutto continuando a mescolare. Impastare, dunque, energicamente, fino a creare una bella palla liscia e omogenea. Coprirla poi con uno strofinaccio inumidito e lasciar lievitare almeno 3 ore.
Trascorso il tempo, lavorare l'impasto facendo una serie di pieghe e lasciarlo riposare un'altra ora.
Dopo di che, prendere l'impasto e dividerlo in circa 20 palline. Modellare ciascuna pallina formando un "biscione", attorcigliandolo su se stesso e dandogli poi la forma di anello. Lasciar riposare i taralli così ottenuti un paio di ore sulla teglia da forno.

fase 2 per la preparazione dei taralli

Fase 1

Prima di cuocerli, decorarli con 4 mandorle intere su ciascuno, premendole per farle aderire, ma non troppo perchè sennò si sgonfia l'impasto, e finire con un'abbondante spolverata di pepe.

fase 2 per la preparazione dei taralli

Fase 2


fase 3 per la preparazione dei taralli

Fase 3

Cuocere in forno statico a 220° per circa 25-30 minuti.

fase 3 per la preparazione dei taralli

Fase 4

Lasciarli raffreddare e servire come stuzzichino per antipasto o con l'aperitivo!!!

fase 3 per la preparazione dei taralli

Fase 5


Sito compatibile con: Internet Explorer 10, Google Chrome 25.0, Mozilla 19.0, Safari 5.1, Opera 12.14